I nobili Baci di Dama di Tortona e la loro romantica ricetta

I Baci di Dama di Tortona sono dei dolcetti dorati dall’aspetto delizioso. Sono formati da due piccoli biscotti semisferici, che si uniscono in un dolce abbraccio di cioccolato.

I nobili Baci di Dama di Tortona e la loro romantica ricetta

Tortona non si può certo definire un piccolo paese e, con i suoi quasi 30.000 abitanti, si fregia del titolo di città dalle nobili origini. Ed è qui, alla reale corte dei Savoia, che nacque uno dei dolci piemontesi più curiosi e apprezzati in tutta Italia, i Baci di Dama di Tortona.

Cosa sono i Baci di Dama di Tortona

I Baci di Dama di Tortona sono dei piccoli dolcetti dorati dall’aspetto delizioso. Sono formati da due piccoli biscotti semisferici, che si uniscono in un dolce abbraccio di cioccolato. Una formula semplice quanto efficace, quella dei Baci di Dama di Tortona, la cui fama storica è stata in grado di superare qualsiasi ostacolo geografico diffondendoli in tutta Italia come uno dei dolci più versatili, adatti a qualsiasi occasione.

Perché i Baci di Dama hanno avuto così tanto successo? In 5 parole: mandorle, farina, burro, farina e cioccolato. 5 ingredienti semplici e genuini che, quando sapientemente mescolati, sanno ancora stupire.

La nobile storia dei Baci di Dama

Un aspetto molto curioso dei Baci di Dama di Tortona è la loro nobile storia, la cui vera origine è tuttora ignota e sfuma nella leggenda. Si narra addirittura che nei palazzi reali dei Savoia, a metà del 1800, Vittorio Emanuele II, stanco dei soliti dessert, chiese al suo pasticcere di corte di preparare un nuovo dolce. E fu così che dagli ingredienti più semplici nacque il famoso manicaretto che, ovviamente, venne approvato a pieni voti dal sovrano.

Esistono numerose varianti di questa storia e ci sono teorie che danno a questi dolcetti un’origine completamente diversa, ma a me piace pensare che la storia romantica sia proprio quella vera. E se i Baci di Dama sono piaciuti a Vittorio Emanuele II, un buongustaio che aveva a disposizione qualsiasi dolce disponibile dell’epoca (e in qualsiasi momento), non potranno che piacere anche a te.

Baci di dama di Tortona - Piemonte

La ricetta dei Baci di Dama di Tortona

I Baci di Dama di Tortona si possono fare anche in casa grazie alla loro genuina semplicità, con ingredienti comuni e facili da reperire:

  • 75 grammi di mandorle
  • 25 grammi di nocciole
  • 100 grammi di burro
  • 200 grammi di cioccolato fondente
  • 100 grammi di farina 00
  • 100 grammi di zucchero

 

Procedimento

  1. Frulla mandorle e nocciole in un mixer, unisci lo zucchero e mescola bene fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Unisci il burro e impasta tutto bene con le mani.
  3. Prepara delle piccole palline e disponile su una teglia schiacciandole leggermente affinché il lato inferiore sia leggermente piatto.
  4. Cuocile in forno per 15 minuti a 150°/160°.
  5. Sciogli il cioccolato a bagnomaria perché non si bruci.
  6. Sforna i biscotti e lasciali raffreddare, poi unisci ogni metà all’altra spalmando un po’ di cioccolato sul lato piatto.